logo biocoff

Italiano English Espa˝ol Franšais Shqiptar
italiano   english  español     français   flag albania

logo nato NCAGE Cod. SXQ36    

logo onu  Credited January 6th,2015

 

Soluzione Emergency Accreditamenti Video Chi siamo Contatti Brochure_ita

Sistema BIOCOFF Emergency

 

 

 

Il Sistema BIOCOFF Emergency, già oggetto di brevetto per invenzione  industriale, è un contenitore funerario in materiale a base cellulosa, unico al mondo.

Progettato per un impiego di prima ed immediata emergenza in quegli scenari catastrofali che, per loro natura, prefigurano la gestione di un elevato numero di vittime.

Il Sistema BIOCOFF Emergency per altro è realizzato nel rispetto di quelle esigenze di natura sanitaria, economica, religiosa e morale, che tali tragedie esigono.

 

 

Descrizione

Il Sistema BIOCOFF Emergency è un innovativo feretro in cartone ondulato multistrato, ad alta resistenza, con elementi accessori in Mater-Bi.             

materbi

Completamente biodegradabile, resistente agli agenti atmosferici ed alle sollecitazioni in fase operativa.

feretro01

 

Finalità applicative

 

Le speciali applicazioni realizzate dal Sistema BIOCOFF Emergency risultano certamente funzionali, sia per valenza logistica che economica, alle esigenze di Protezione Civile, negli impieghi di prima ed immediata emergenza, così come per il successivo trasporto, cremazione o inumazione delle singole salme.

 

 

     logo protezione civile    logo cri loc mi  logo ei

 

 

 

Caratteristiche tecniche

 

Materiali 

 

 

  • elemento scatolare in cartone multistrato

                                                              feretro02

 

 

 

  •  accessori in Mater-B

                                          feretro03

 

 

 

Dimensioni 

 

 

  • volume stoccaggio: 235cm x 146cm x 3c

                                                                       feretro04

 

 

  • volume operativo: 190cm x 50cm x 47cm

                                                         feretro05

 

 

 

Peso

 

 

  • sistema completo: 14 Kg

 

                                         feretro06

Specifiche tecniche

 

Resistenza meccanica¹

 

  • resistenza allo scoppio (DIN EN ISO 2759)  6078 kPa
  • resistenza allo scoppio a umido* (DIN ISO 3689)  2254 kPa
  • resistenza alla perforazione (DIN 53142-1)  > 42 J
  • resistenza alla compressione a colonna (DIN EN ISO 3037)  38,1 kN/m
  • resistenza all’umidità dell’incollatura*  (TAPPI T812)               nessuna separazione degli strati

 

Impermeabilità²

 

  • resistenza all’acqua  totale dopo 10gg

 

Degradabilità³

 

  • velocità di biodegradazione** (Sturm Test – ASTM-D509-91)  96%

 

¹ Testata da BFSV Hamburg Germany – Certificato nr. 5983

² Testata da D.I.S.E.G. Università di Genova – Certificato nr. 137727

³ Testata da AIB-VINÇOTTE International s.a. Brussels – Certificato nr. O 01-023-261-A

 

* Dopo 24h di permanenza in acqua

**Dopo 60gg

 

 

Normativa di riferimento

 

  • Regolamento Polizia Mortuaria D.P.R. 10/09/1990 nr. 285-Capo II
  • Circolare del Ministero della Sanità 24/06/1993 nr.24-punto 5.3
  • Circolare del Ministero della Sanità 24/06/1993 nr.24-punto 9.1
  • Circolare del Ministero della Sanità 24/06/1993 nr.24-punto 9.2
  • Decreto del Ministero della Salute 9 luglio 2002 - (pubblicato sulla G.U. nr. 170 del 22/07/2002)
  • Legge Regionale 18 novembre 2003 nr.22-art. 4.4 - (pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia 1° Suppl. Ordinario al n. 47 – 21/11/2003)

 

 

Confezionamento

 

Il Sistema BIOCOFF Emergency viene confezionato in kits di facile stoccaggio e di pronto assemblaggio, palettizzabili in diversi tagli (5 kits, 10 kits, … fino ad un max di 40 kits), con requisiti di praticità e funzionalità incomparabili con altri materiali e sistemi attualmente in uso.

 

Il kit si presenta in modo anonimo, così da limitare l'impatto emotivo e psicologico che potrebbe suscitare su popolazioni, comunità e sugli operatori, già segnate da eventi tragici.

 

 

feretro07

 

 

Stoccaggio

 

Il confezionamento del Sistema BIOCOFF Emergency in pallets*, aventi una perfetta omogeneità e continuità geometrica, consente una funzionale sovrapposizione dei colli per uno sfruttamento ottimale dei volumi logistici, anche in termini preventivi, rispetto ai contenitori funerari convenzionali.

 

 feretro08 feretro09

Logistica

 

Prendendo ad esempio una piattaforma logistica di piccole dimensione (l4,80 x p6,40m x h3,90m), in essa si possono stoccare 24 pallets del Sistema BIOCOFF Emergency per un totale di 960kits.

Nello stesso volume si possono invece stoccare un numero massimo di un centinaio di contenitori funerari convenzionali.

Vista in pianta     feretro10  feretro11

 

Vista in sezione feretro12  feretro13

 

Movimentazione

 

 

Il confezionamento in pallets conferisce al Sistema BIOCOFF Emergency un’agilità di movimentazione che ne consente una facilità di gestione, sia in piattaforma logistica attrezzata che in area operativa, ed una semplificazione delle operazioni di carico e scarico

              feretro14feretro15

 

Trasporto

 

        feretro16 feretro20

 

feretro17

 

 

feretro18  feretro19

Maneggevolezza

 

La leggerezza dei materiali di cui è composto conferiscono al Sistema BIOCOFF Emergency un’agilità di movimentazione manuale anche in ambienti ostili e/o in situazioni particolarmente disagevoli con impiego minimo di risorse.

 

 

                              feretro21 feretro22 feretro23 feretro24

 

Assemblaggio

 

L’assemblaggio del Sistema BIOCOFF Emergency è semplice, veloce ed intuitivo; il contenitore è messo in opera in pochi secondi, anche da un unico operatore, non specializzato, e senza l’utilizzo di alcuna attrezzatura.

feretro25 feretro26

 

feretro27 feretro28

 

feretro29 feretro30

 

Stabilità

Il Sistema BIOCOFF Emergency, una volta assemblato, conserva le caratteristiche di resistenza ed omogeneità e continuità geometrica che ne garantiscono la stabilità anche nella sovrapposizione di più feretri.

 

feretro31

 

Identificazione e tracciabilità

 

 

Il dispositivo di chiusura del Sistema BIOCOFF Emergency, è dotabile di un innovativo sigillo meccanico anti-effrazione, anch'esso brevettato, in grado di essere integrato da vari livelli di tecnologia per automatizzare ed ottimizzare i processi di identificazione delle salme e tracciabilità dei feretri in ogni condizione operativa.

 

feretro32

 

Biodegradabilità

 

Il Sistema BIOCOFF Emergency è realizzato con materiali composti quasi interamente da fibre riciclate e polimeri di nuova concezione: biocompatibili e biodegradabili al 100%, e che per altro hanno ottenuto l’autorizzazione dal Ministero della Salute a sostituire integralmente ed efficacemente l’uso delle casse convenzionali in zinco.

 

feretro33

 

Risparmio

 

- Esigenza operativa:   circa 1.000 feretri

- Intervento aereo:   con C130 corto

- Distanza di riferimento:   10 ore di volo

- Costo per h di volo:   € 7.000 stimato

 

                                       Sistema BIOCOFF           Feretri convenzionali

Carico                           12 paletts/480 kits              max 100 feretri

Condizioni del carico          Stabile                               Instabile

Peso del carico                ca 6.700 kg                        ca 8.500 kg

Nr di voli necessari                2                                        10

Costo operativo comp.    140.000,00                     700.000,00

Costo operativo unitario   145,00                             730,00

 

 

Conclusioni

 

Il Sistema BIOCOFF Emergency è, ad oggi, l’unico feretro in cellulosa le cui caratteristiche costruttive soddisfano tutte le condizioni tecnico-legislative richieste dall’interpretazione delle vigenti normative in materia, che ne consentono l’uso, in sostituzione dei contenitori funerari convenzionali, per un impiego multidisciplinare di pronta ed immediata mobilità delle salme:

 

- in caso di eventi catastrofici;

- in caso di decessi sulla pubblica via o, per incidente, anche in luogo  privato, su richiesta della pubblica autorità;

- nel caso siano destinate all'inumazione o cremazione, anche quando vi è trasporto superiore ai 100 km dal luogo del decesso.

 

Esempio di impiego operativo

 

es1 es2es3

                Fase 1                                             Fase2                                              Fase3

 

es4es5es6

                Fase 4                                             Fase5                                              Fase6